Melanzane in agro

Le Ricette di mamma Beatrice

SAMSUNG

Per due persone :

-Una melanzana o due, di 400-500 gr.

-Una cipolla o più di 300 o 400  gr. circa.

-Sale, olio, zenzero in polvere,  metà manciata di capperi  sotto aceto.

-Due cucchiai di aceto di vino.

Far dorare in una padella o in un tegame largo una cipolla grande o due, tre più piccole tagliata/e a spicchi non sottili, aggiungere  acqua, olio,  un cucchiaino di zenzero in polvere. L’aqua deve coprire tutto,  deve asciugarsi  a fine cottura e serve solo per non rischiare  di bruciare le cipolle. La cottura può durare 10-15′.

Una volta cotte toglierle dal recipiente.

A parte prima una grande melanzana, o due più piccole di 400-500  gr. circa è /sono già stata/e  tagliata/e . Se la melanzana si presenta un po’ verdognola sotto la buccia, per togliere l’eventuale amaro,  lasciare i tocchetti   una mezzora-un’ora in un recipiente o colapasta con un po’ di sale, e un po’ di aceto per impedirne l’annerimento.   Scolare  l’acqua, e se si è  esagerato col sale sciacquare.  Porre questi pezzi di melanzana   nella padella o nel tegame già utilizzato per le cipolle, aggiungere un po’ di olio (due cucchiai), acqua fino a coprirle appena, due cucchiai di aceto di vino,   un cucchiaio di capperi sotto aceto. Quando sono cotte, dopo circa  venti minuti (un po’ di più se non le avete sottoposte al trattamento di spurgo col sale), aggiungere le cipolle cotte, mescolare  e lasciar riposare.

Aggiungere un po’ di sale se le melanzane sono state sciacquate. Vigilare mescolando spesso  durante la cottura in tutte e due i tempi.

È un  piatto da consumarsi  freddo o caldo.

N.B. Le melanzane tonde con  una buccia violetto chiaro non sono generalmente amare, quelle oblunghe viola scuro frequentemente  sono amare, a volte  amarissime [evitare di comprarle appassite, vecchie, perché sono  molto amare]. Questo tipo di melanzana è  dunque necessario spurgarlo. L’amaro è dovuto alla solanina, che è presente in tutta la pianta che si difende così da funghi od insetti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...