Vegetables/Verdure

Verdure gratinate

Preparare un mix col  frullino: con pan grattato 150 gr, un mazzetto di prezzemolo, origano, uno spicchio d’aglio, poco sale. Sulle verdure a fette un po’ intagliate in modo da far penetrare i sapori del condimento,  mettete un po’ di sale, il mix, l’olio, e passarle al forno per 20′.
Se avanza il mix si può congelare.
Annunci

Caponata Light

La caponata siciliana è un antipasto ma anche un contorno. La sua storia, la ricetta autentica e perfino l’etimologia della parola sono circondate da un velo di mistero. Esistono diversi filoni di pensiero circa l’etimologia della parola caponata: secondo alcuni deriverebbe dal termine “capone”, un pesce oggi conosciuto come lampuga, che insieme alla salsa agrodolce tipica della caponata era un piatto diffusissimo nelle cucine aristocratiche. Oggi la caponata è diffusa nella sua versione vegetariana, dove il pesce capone è stato abilmente sostituito dalle melanzane fresche. C’è chi però sostiene che la parola caponata derivi da “caupone”, il nome usato per indicare le antiche taverni dei marinai, dal latino caupona che vuol dire proprio osteria.

Ingredienti:

  • 400 gr di melanzane
  • 1-2 cipolle medie
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 coste di sedano tagliate a dadini
  • 1 manciata di olive nere denocciolate
  • 180 gr di pomodorini o concentrato di pomodoro
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • 3 cucchiai di aceto di vino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Tagliare le melanzane e la cipolla a dadini e versare l’olio in una padella antiaderente, aggiungere le melanzane e la cipolla e cuocere per 15 minuti finché diventano tenere. Aggiungere un po’ d’acqua per evitare che si attacchino.

Quando sono cotte aggiungere il sedano (previamente cotto in un’altra padella), i pomodorini, il peperoncino.

Far cuocere per 15 minuti mescolando ogni tanto. Infine unire i capperi sciacquati, le olive, l’aceto, lo zucchero, il pepe e il sale fino a quando la cottura non sarà ultimata.

Si possono aggiungere alla ricetta anche zucchine e peperoni.

La caponata si può servire fredda o calda a secondo dei gusti.

 

Verdure in padella

Ricette semplici per preparare le verdure

Ingredienti:

  • Verdure (scarola; zucchine, zucca, finocchi o qualsiasi altro di vostra scelta)
  • cipolle o aglio
  • q.b. pomodori secchi se si vuole
  • olio
  • q.b sale
  • peperoncino o pepe
  • q.b. zenzero

Preparazione:

Prendete la verdura e tagliatela a dadi o rompetela nel caso della scarola. Nella stessa pentola aggiungete le cipolle o l’aglio, il sale, lo zenzero, il peperoncino e l’olio, lasciate che il tutto si cuocia et voila la ricetta è pronta!

wp-1452025222106.jpeg

Gazpacho rivisitato

Il gazpacho andaluso è il più celebre di tutti ma esistono differenti ricette per preparare questa zuppa fredda spagnola, ottima anche per la salute.

Ricetta gustosissima e facilissima!

Ingredienti:

  • 300 g di pomodori
  • mezzo limone
  • mezzo aglio
  • 1 cetriolo piccolo
  • 1 cucchiaio di olio Evo
  • sale e pepe q.b.
  • 1 paio di gocce di tabasco
  • prezzemolo fresco q.b.
  • qualche granello di semi di finocchio

Procedimento:

Per preparare il gazpacho semplice cominciate spellando i pomodori, eliminate i semi e frullate la polpa. Tagliate il cetriolo e aggiungetelo per frullarlo insieme ai pomodori. In una ciotola emulsionate l’olio con il succo del limone filtrato al colino, un pizzico di sale, uno di pepe e il tabasco. Aggiungete il prezzemolo e i semi di finocchio. Regolate sale e pepe. Mescolate con cura. Tenete in frigo fino al momento di portare a tavola.

Il gazpacho può anche essere servito gelato per chi vuole provare!

Zuppa di fave con pomodori secchi

WhatsApp Image 2017-07-03 at 20.07.43

Ricetta gustosissima e facilissima!

Ingredienti:

  • 200 g di fave secche o fresche
  • 2 cipolle
  • 5 pomodori secchi
  • 1 cucchiaio di olio Evo
  • sale q.b.
  • 1 peperoncin0 secco
  • acqua q.b.

Procedimento:

Riempire una pentola con dell’ acqua, sale, il peperoncino, le fave e i pomodori secchi. Tritare le cipolle e aggiungerle alla pentola. Lasciare cuocere a fiamma bassa il tutto, aggiungendo l’acqua necessaria, per 1 ora. Poco prima della fine della cottura aggiungere l’olio.

Buon appetito!

Parmigiana di melanzane al microonde

Ottima ricetta, leggera, veloce e facile da preparare

Ingredienti per 4 persone:
-500 gr di melanzane affettate e grigliate
-550 gr di pelati, polpa o salsa di pomodoro,
-500/600 gr di mozzarella,
-120 gr di Grana Padano o Parmigiano,
-2/3 cucchiai di triplo concentrato di pomodoro,
-aglio e olio
-basilico, sale a piacere.

Procedimento:

Mettete a soffriggere in una pentola aglio e olio. Aggiungete sale, il pomodoro e il concentrato e cuocete per circa 20 minuti (il sugo non deve essere liquido ma ben asciutto).

Durante la cottura della salsa tagliate le melanzane a fette sottili di circa 1 cm. Effettuare su un lato di ogni fetta una griglia, incidendo con il coltello ma senza arrivare in forno. Impostare 5 minuti in modalità Crisp. Al termine, girare le fette di melanzana e impostare nuovamente 5 minuti in modalità Crisp.

Quando il sugo e le melanzane sono pronte, mettete un po di sugo sul fondo di una teglia. e aggiungete uno strato di melanzane e mozzarella. Poi rifate un secondo strato di pomodoro melanzane e mozzarella e un terzo ancora.Cospargete la superficie di mozzarella e parmigiano, mettete la teglia nel microonde cuocete per 5 minuti con la funzione crisp + 2 minuti in combi (grill+crisp). Guarnite con origano fresco e foglie di basilico.

Bon appetit!!

Melanzane agre

Ottimo contorno da preparare rapidamente

Ingredienti:

  • Melanzane
  • olio extra vergine d’oliva
  • aceto di mele
  • sale q.b.
  • polvere d’aglio
  • foglie di basilico (a piacimento)

Preparazione per 3 persone:

 Tagliare  tre  melanzane a fette non troppo sottili, né troppo spesse. Salarle e metterle in un recipiente (lo scolapasta va bene) anche una fetta sull’altra, non ha importanza, per 1 o 2 ore. Scolarle e asciugarle. Poggiare le fette su una piastra su un solo strato  e lasciarle arrostire nel forno, senza salarle, a temperatura alta, non altissima: 180°.
Quando sono un po’ arrostite depositarle su un recipiente piano su cui avrete versato un po’  di aceto di mele o aromatico. Sopra le fette già cotte spargete un po’ di polvere di aglio e aspergete con olio di oliva. A piacere  guarnite con foglie di basilico.
Il vantaggio di questo piatto semplice è che può facilmente essere conservato per qualche giorno, acquistando un sapore squisito.

Pastella di salvia

img_20160814_212851.jpg

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 g di farina
  • 24 foglie di salvia fresca
  • 100 ml di birra o di acqua frizzante
  • olio di semi per friggere q.b.
  • sale q.b.

img_20160809_210041.jpg

Procedimento:

Preparare la pastella mescolando la farina con la birra (o l’acqua frizzante) aiutandosi con una frusta. lasciare riposare la pastella per almeno 30 minuti. Il composto deve essere omogeneo con una consistenza non troppo liquida. Lavare ed asciugare le foglie di salvia. Immergerle a due a due nella pastella fatta rianimare con la frusta e friggerle in abbondante olio bollente per pochi secondi (aggiungete due stecchini se volete evitare che l’olio schizzi).

Servire calde, sistemando di sale secondo i gusti.

Come varianti si possono friggere con la pastella zucchine, carciofi, melanzane, fiori di zucca (anche con la mozzarella dentro), peperoni e cavolfiori.

Pomodori secchi con capperi ed acciughe

img_20160214_200455.jpg

Ingredienti:
-pomodori secchi

-acqua

-3 cucchiai di aceto di vino bianco

-filetti di alici sott’olio o altre varianti possono essere mozzarella, bresaola o tonno

-1 manciata di capperi medi sotto sale

-olio extravergine d’oliva

Preparazione:

Dissalate i capperi mettendoli nell’acqua. Scaldate l’acqua con l’aceto e spegnete quando bolle. Immergeteci i pomodori sciacquati velocemente e lasciate in infusione per 15 minuti. Nel frattempo scolate le acciughe dall’olio e sminuzzatele con un coltello. Scolate i pomodori, asciugateli molto bene, più volte, comprimendoli delicatamente. Adagiate i pomodori su un piatto, distribuite i capperi ed i pezzetti di alici ed oliate abbondantemente.

img_20160214_193726.jpg