Altro

Liquore di genziana

img_20160525_132436.jpg

Ingredienti: Raccogliere 50 fiori di genziana, 1 litro di alcol puro, 600 g di zucchero, una stecca di vaniglia, 2 litri d’acqua.

Preparazione: Mettere i fiori di genziana e la stecca di vaniglia in 2L di acqua portare ad ebbollizione e lasciare bollire per 10 minuti. Spegnere il fuoco e filtrare bene tutto il liquido. Aggiungere lo zucchero e mescolare bene finché tutto non sia sciolto. Lasciare una notte a raffreddare, dopodiché aggiungere il litro di alcol e il liquore é pronto per essere imbottigliato.

IMG_20160526_090513

aggiungere 50 fiori di genziana

aggiungere 50 fiori di genziana

portare ad ebollizione per 10 minuti

portare ad ebollizione per 10 minuti

 

Annunci

Giardiniera e conserve in generale

Mettere sul fuoco e portare a ebollizione: un bicchiere di aceto, mezzo litro d’acqua, noce moscata, chiodi di garofano, sale e mezzo bicchiere d’olio d’oliva. Tagliare sminuzzando 7etti di ciascuna verdura e metterli a cuocere nella acqua e aceto quando bollono. Durante la cottura aggiungere conserva di pomodoro quanto basta. Le verdure da tagliare a pezzettini sono: carote, sedano, cavolfiore, fagiolini, cipolle, peperoni. Da mettere a cuocere nell’ordine dalla più dura alla più morbida. Cuocere in tutto un’ora: la verdura non deve mai essere asciutta (aggiungere conserva di pomodoro per mantenerla umida il giusto). A fine cottura aggiungere cipolline (da un vasetto) olive verdi e nere, un po di capperi e funghetti (pure loro da un vasetto). Quando tutto bolle mettere nei vasetti (piccolo, tipo bormioli Rocco). Chiudere i vasetti e capovolgerli in modo che facciano il vuoto tutti coperti da asciugamani di spugna. Dopo una notte se hanno fatto il vuoto sono a posto. Quelli che non hanno fatto il vuoto li si mangia subito!